OK
Questo sito utilizza i cookie per fornire servizi migliori ai suoi utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni sui cookie e il trattamento dei dati leggere l’ apposita pagina del nostro sito PRIVACY & COOKIE POLICY
Stacks Image 549
Stacks Image 623
Stacks Image 605
Stacks Image 573
CONTINUA IL PERCORSO DI CRESCITA DELL'AC LIDO DI CAMAIORE:
Dopo aver immediatamente riconquistato i regionali nella categoria Giovanissimi, dopo aver ottenuto il riconoscimento di SCUOLA CALCIO ELITE, ecco la ciliegina sulla torta:
l'A.C. MILAN CI HA SCELTO COME CENTRO TECNICO!
Volevamo un'affiliazione che non fosse solo commerciale e di marketing, ma che avesse come obiettivo la crescita e la formazione di tutti i tecnici, istruttori e dirigenti della Societa' ad esclusivo  beneficio dei nostri ragazzi e il MILAN ci ha dato ampie garanzie in questa ambiziosa direzione.
Stacks Image 1041
Stacks Image 1053
Stacks Image 455

A.C. LIDO DI CAMAIORE A.S.D.

Breve Storia del Calcio a Lido di Camaiore

L’A.C. LIDO DI CAMAIORE, nata come G.S. Canarino Bar Leda, è virtualmente sbocciata nel 1957, due anni dopo la Società affiliata alla F.I.G.C. prende il nome di Unione Sportiva LIDO, prendendo parte ai campionati giovanili versiliesi. Con il passare degli anni il club ha visto aumentare il numero dei tesserati, e delle ambizioni; Tanto è vero che nella Stagione 1971/1972 approda in Prima Categoria, un campionato che vale l’Eccellenza se non la serie “D” oggi. Una squadra che con alcuni personaggi di grande esperienza (Mencacci, Gerbi, Ciccolo,Magrini, Colombi) riuscì a vincere un campionato esaltante, crendo grande entusiasmo fra gli sportivi della frazione. Con la crescita della prima squadra e sotto l’impulso del compianto presidente del Settore Giovanile Armando Cerri, il Lido di Camaiore comincia a gettare le fondamenta di una parco giovani di prima qualità. E’ fra i primi club versiliesi a prendere parte, con buoni risultati, ai campionati regionali, fornisce due giocatori ( il portiere Emanuele Checchi ed il centrocampista Michele Pizza) alla rappresentativa toscana che in due distinti anni vince il titolo nazionale. E’ la prima Società della Provincia di Lucca ad aprire una Scuola Calcio. Non solo. mentre la prima squadra, alla fine della Stagione 1978/79 retrocede in Seconda categoria, il settore giovanile acquista sempre maggiore importanza. Non mancano i risultati. Il Lido di Camaiore nell’arco di 20 partecipazione ai campionati regionale per quattordici volte fra Allievi e Giovanissimi riesce ad arrivare alla fase finale regionale. E nella stagione 1989-90 con la squadra Giovanissimi diventa Campione Regionale per i dilettanti. I risultati continuano ad essere confortati dal lancio di giocatori verso categorie professionistiche: i fratelli Gazzoli (uno alla Lucchese l’altro al Castelnuovo) Chiappini, Marcucci, Spilli, Mazzei,Albetti e tanti altri sono usciti dal Settore giovanile della sociatà gialloblu. A livello dilettantistico, mancando un pubblico ed una tradizione che possa in qualche modo fare da pungolo il Lido di Camaiore ha continuato a vivicchiare in Seconda Categoria per poi cadere due stagioni fa in Terza. Rimane il settore giovanile che puntualmente ogni stagione con la forza di oltre duecento tesserati compresa la scuola calcio, continua a riservare piacevoli sorprese sia sotto il profilo tecnico che dei risultati. Nella Stagione Sportiva 2006/2007, il calciatore RYCKLER CESARE DEL MARE (RICKY), che ha fatto tutto il percorso sportivo nella Società dalla Scuola Calcio agli allievi, esordisce con il CHIEVO VERONA in Seria “A” . Nella Stagione Sportiva 2007/2008 esordisce in Seria “A” anche il calciatore CASCIONE EMANUELE anche lui Giovanissimo Regionale nella stagione 1996/1997.
  • Stacks Image 423

    Caption Text

    Link
  • Stacks Image 424

    Caption Text

    Link
  • Stacks Image 425

    Caption Text

    Link
  • Stacks Image 457

    Caption Text

    Link
  • Stacks Image 460

    Caption Text

    Link
  • Stacks Image 463

    Caption Text

    Link
  • Stacks Image 466

    Caption Text

    Link
  • Stacks Image 469

    Caption Text

    Link
  • Stacks Image 472

    Caption Text

    Link
  • Stacks Image 475

    Caption Text

    Link

CAMPO BENELLI VISTA DALL’ ALTO

Stacks Image 362

CAMPO RAFFAELLI VISTA DALL’ ALTO

Stacks Image 189